Raspberry Pi 4

For information, Recalbox IS NOT compatible with Raspberry Pi 4 yet.
Pour information, Recalbox N'EST PAS encore compatible avec le Raspberry Pi 4.

The Recalbox Team.

Personalizzazione File .img (Recalbox PC 32 bits)



  • @zing Grazie nuovamente per la disponibilità.
    Ho appena creato un video per cercar di far comprendere meglio il mio problema.
    Clicca Qui -> Video YouTube

    In realtà le cartelle esistono anche all'interno del file "sorgente", non vi è la necessità di effettuare il primo avvio per far si che vengano create.

    Ma come si può ben vedere dal video, il problema sorge quando vado ad inserire il gioco "Civilization" nella cartella corrispondente "SNES".

    Spero di esser riuscito a spiegarmi meglio :D

    E magari ne usciamo fuori con una bella soluzione per me...ahahah scherzo.

    GRAZIE per l'impegno a tutti.

    Dimenticavo, l'immagine della scrivania di Ubuntu l'ho inserita per farti vedere che nelle proprietà si nota che il file è in lettura/scrittura per il "proprietario" ed in sola lettura per i "gruppi".



  • @antonioverdirame Scusa, ma stai insistendo per un errore senza senso. Ho chiarito: non c'è SHARE PARTIZIONE all'interno del file .img ufficiale, il tuo video dimostra solo che hai trovato SHARE_INIT PASTE all'interno di RECALBOX PARTIZIONE, e questa PARTIZIONE è un PARTIZIONE DI SISTEMA, quindi è meglio non provare nemmeno a riprodurlo.
    Un'altra cosa: dal video, non hai installato Recalbox su un disco rigido, credo che Recalbox non funzioni correttamente su un disco virtuale.
    Inoltre, non vedo la PARTIZIONE SHARE in Ubuntu, quindi la tua immagine dimostra solo che stai ignorando ciò che ho già risposto: è impossibile modificare il file .img ufficiale perché non ha SHARE PARTIZIONE. Se si tratta di un backup .img eseguito da Recalbox, credo che sia possibile.
    MA, provare a modificare il file .img ufficiale, attraverso un disco virtuale, è solo una perdita di tempo.

    Se non si desidera installare sul disco rigido, perché è un processo complicato, installarlo su una chiavetta, attendere il primo avvio, spegnerlo correttamente e, successivamente, aprire l'unità USB in Ubuntu, SHARE PARTIZIONE, nella cartella ROMS \ SNES, e sarai in grado di trasferire le tue ROM.



  • @zing Credo di aver capito...procedo cosi allora.

    1. Flash del file .img RECALBOX su HD 2.5"
    2. Reinstallo l'HD sul Portatile
    3. Avvio cosi crea la partizione SHARE
    4. Scollego l'HD e credo un backup
    5. Provo a modificare il file

    Giusto?

    Perdonami ma sto cercando di capire il funzionamento, come ho detto in precedenza sono all'inzio e preferisco capire come funziona piuttosto che seguire un videotutorial e basta.

    GRAZIE



  • @antonioverdirame Esattamente, segui questa sequenza dopo aver registrato Recalbox in HD (ti consiglio di farlo in una pen drive, credo che per registrare in HD la procedura sia più complicata, cercare su youtube), e fare il primo avvio, verificare che la partizione SHARE è stato creato.
    Se tutto è corretto, esegui il backup con il programma Win32DiskImager (su Windows) e il tuo file .img creato con la partizione SHARE, puoi provare a modificarlo con il programma IsoBuster (in un post precedente ho detto che era il UltraISO, ma il programma corretto è IsoBuster).

    Capisco che tu stia provando da solo, ma non vedo il tuo punto di vista nel dire che non vuoi seguire un video tutorial, perderai tempo a spiegare qualcosa a qualcuno solo perché non vogliono vedere un videotutorial?

    Tutto quello che ti sto spiegando, mi sono ritrovato a provare, a guardare videotutorial, a leggere tutorial, a fare ricerche qui nel Forum per scoprire se qualcuno avesse mai avuto lo stesso dubbio io (in molte lingue, non solo mio). Oggi sto cercando di aiutarti in una lingua che non parlo, nella speranza che dopo aver raggiunto il tuo obiettivo, aiuti anche i prossimi (anche se questo non succede quasi mai).

    Ricordando che sei tu che vuoi modificare direttamente il file .img, la cosa normale è fare tutte le modifiche che vuoi direttamente dall'HD / Pen Drive / SD Card (nel caso di Rpi), e solo creare un file .img per il backup .

    Consigli:
    Sistemi come PSX richiedono BIOS, assicurati di verificarlo.
    Per creare / modificare un gamelist, raccomando il programma ARRM (per Windows):
    https://forum.recalbox.com/topic/11850/arrm-another-recalbox-roms-manager



  • @zing Buongiorno e grazie per la risposta.
    Prima di tutto volevo dire che forse mi sono spiegato male, non che io non voglia vedere videotutorial, quello che intendevo dire è che non volevo limitarmi ad eseguire una guida senza capire il perchè bisogna farlo in quel modo, un po come una macchina, tutti sappiamo che si accende girando la chiave ma a me piace sapere anche il perchè girando la chiave si accenda l'auto.
    Comunque torniamo a noi, ho eseguito tutto alla lettere, cartella SHARE presente all'interno del file di backup (fatto con Win32DiskImager) come da foto:
    0_1553087398280_IsoBuster.jpg
    Ma come per l'immagine precedente non permette la "scrittura", non posso inserire le roms all'interno della cartella corrispondente.

    P.S. Grazie per ARRM, non lo conoscevo.



  • Ho provato anche a flashare una Penna USB con la versione 64bit, giusto per togliermi un dubbio, caricato il file .img sulla Penna USB (Con Etcher), avviato RECALBOX da USB, poi ho aperto la penna usb con ISOBUSTER e ci sono tutte le cartelle compresa la SHARE, ma come per l'altro HD non è permesso inserire files all'interno.
    allego foto:
    0_1553113067662_IsoBuster USB.jpg

    GRAZIE



  • @AntonioVerdirame le immagini disco sono come memorie di sola lettura, possono essere modificate in fase di compilazione e non dopo che questa è stata effettuata. Dubito (ma non escludo del tutto) tu possa trovare facilmente un modo per fare quello che intendi fare. Il mio consiglio (che a te possa interessare o meno) rimane lo stesso: scrivi il file img con win32diskimager su pennetta usb, impostala come disco di avvio da bios e collegandoti alla rete domestica usa un altro pc per trasferire le rom al suo interno.



  • @theknob Grazie per avermi risposto.
    Hai centrato la mia curiosità, ed è per questo che sto cercando in tutti i modi di trovare una soluzione.
    Perchè una normale ISO è "editabile" e questi file IMG no?
    La soluzione della rete domestica è quella che normalmente uso per il RPI3b+, ma sono giorni che mi sforzo di trovare una soluzione per poterlo fare direttamente sul file.
    Credo che sia la miglior cosa per poter permettere una più facile personalizzazione delle raccolte RETROARCADE.

    Apprezzo tantissimo le tue risposte e la disponibilità, fidati che prendo a cuore tutti i consigli che ricevo, non li escludo mai. GRAZIE davvero @theknob



  • @antonioverdirame Se il programma IsoBuster non risolve, non conosco nessun altro programma che permetta di accedere alla partizione SHARE in modo funzionale ...
    Forse con questa immagine che ha la partizione SHARE, provi ad accedere tramite disco virtuale da Windows o tramite Ubuntu?
    Non sto affermando che è possibile, io stia solo cogitando le possibilità, ma quella raccomandata è di fare come suggerito da @theknob.



  • @zing Grazie.
    Credo che siamo giunti alla soluzione finale che l'unico metodo per inserire le roms o qualsiasi altro file all'interno dell'immagine è solo tramite rete.
    ma ciò non toglie che continuerò a provare in tutti i modi per cercare una possibile soluzione per rendere questa procedura meno macchinosa....quello che volevo riusciare a fare avrebbe risolto il problema di molti.

    Grazie di cuore a tutti, in particolar modo a voi che avete in tutti i modi cercato di trovare una soluzione al mio quesito. @theknob @Zing

    P.S. Se prima o poi troverò una soluzione, sarà mia premura inserirla qui, per l'utilità di tutti.



Want to support us ?

Join us on :

126
Online

45544
Users

17401
Topics

131252
Posts

Looks like your connection to Recalbox Forum was lost, please wait while we try to reconnect.